Archivio delle News

07/10/2020 - Presentazione telematica istanze di liquidazione. - OBBLIGO
Si rammenta che a norma dell’art. 37-bis del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, recante “Misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale”, convertito con modificazioni dalla legge 11 settembre 2020, n. 120, al 15 settembre 2020, è obbligatorio il deposito con modalità telematiche  delle richieste di liquidazione dei compensi spettanti al difensore della parte ammessa al patrocinio a spese dello Stato e al difensore d'ufficio ai sensi del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 2002, n. 115, e dell’art. 37-bis del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, convertito con modificazioni dalla legge 11 settembre 2020, n. 120.

 Art. 37 -bis  Misure  di  semplificazione  in  materia  di  richieste  di  gratuito patrocinio    1. Al fine di favorire  una  celere  evasione  delle  richieste  di liquidazione dei compensi spettanti al difensore della parte  ammessa al patrocinio a spese dello Stato e al difensore d'ufficio  ai  sensi del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica  30 maggio 2002, n. 115, le istanze  prodotte  dal  giorno  successivo  a quello di entrata in vigore della legge di conversione  del  presente decreto  sono  depositate  presso  la  cancelleria   del   magistrato competente esclusivamente mediante modalita' telematica individuata e regolata con provvedimento  del  direttore  generale  per  i  sistemi informativi automatizzati del Ministero della giustizia.

In allegato il provvedimento del DG sistemi informativi automatizzati del Ministero della Giustizia in data 6 ottobre 2020 relativo alle modalità di utilizzo del sistema.

Per le istanze relativi ai procedimenti penali,l'unico canale utilizzabile è quello di ISTANZE WEB, presente sulla homepage del sito.

Per le istanze relative ai procedimenti civili è da privilegiare l'apposita funzionalità presente all'interno del sistema del Processo Civile Telematico.

Provvedimento DGSIA Istanze web